Attività e Corsi – Palestra Athlon Verona

Athlon Academy s.r.l  mette a disposizione l’alta professionalità e la preparazione di istruttori qualificati per consentirti di praticare un allenamento in linea con le tue esigenze.

Vuoi approfondire la conoscenza di uno dei nostri corsi?
Clicca sul nome del corso e apri la relativa scheda informativa.

Gli addominali hanno un ruolo molto importante perché servono a sostenere l’atteggiamento del corpo durante i movimenti; rappresentando il punto di unione tra il bacino e il tronco, essi assicurano l’efficacia dei movimenti degli arti inferiori e , fissando la gabbia toracica con il bacino, offrono un solido appoggio per il movimento degli arti superiori.
Mentre lavorano si oppongono ai muscoli dorsali, salvaguardando la stabilità del tronco durante tutti i movimenti.
Risultano pertanto essenziali nella prevenzione della lombalgia, quel fastidioso mal di schiena che colpisce numerose persone. Questa lezione concentra l’attenzione su questo punto critico, per ottenere un allenamento mirato su tutta la fascia addominale.
(30 minuti)
Si tratta di una sfera in pvc gonfiata ad aria, viene utilizzata per lavorare “quasi in assenza di gravità”, migliorando e stimolando così l’assetto posturale generale e l’equilibrio.
Lavorando su questo meraviglioso strumento ludico-motorio, si allungano e tonificano infatti tutti i muscoli sciogliendo le articolazioni e le tensioni muscolari, senza forzare eccessivamente alcuna parte e struttura del corpo.
Si tratta di una sfera in pvc gonfiata ad aria, viene utilizzata per lavorare “quasi in assenza di gravità”, migliorando e stimolando così l’assetto posturale generale e l’equilibrio.
Lavorando su questo meraviglioso strumento ludico-motorio, si allungano e tonificano infatti tutti i muscoli sciogliendo le articolazioni e le tensioni muscolari, senza forzare eccessivamente alcuna parte e struttura del corpo.
Calci, pugni, ginocchiate, gomitate in un coinvolgente crescendo musicale che trasforma le tecniche di combattimento in una danza sfrenata.
Questa è la FITBOXE, consiste nell’intreccio di tre elementi fondamentali: l’aerobica, le arti marziali e gli innovativi sacchi a base mobile (senza nessun contatto fisico).
Questa lezione non è solo giocosa e coinvolgente, ma consente di scaricare in maniera positiva l’aggressività accumulata nella vita di tutti i giorni.
Il risultato è un mix di benessere e piacere che ci permette di stare in forma!!
Per la protezione delle mani e polsi sono necessari dei guanti tecnici o fasce elastiche personali.
E’ un sistema di allenamento che rompe gli schemi imposti dalla comodità del “falso benessere” e ci ridà la possibilità di riscoprire le nostre potenzialità per essere in grado di eseguire movimenti rapidi, reattivi, coordinati, economici, FUNZIONALI cioè a quelli che sono le richieste della vita quotidiana e delle varie discipline sportive che potremmo fare.

Si utilizzano principalmente:

• KETTLEBELL (PALLE DI GHISA CON MANIGLIA)
• FLYING (ALLENAMENTO IN SOSPENSIONE)
• MED BALL (VARIE PALLE MEDICHE)
• CLUBS (CLAVE APPESANTITE)
• CORPO LIBERO (JOINT MOBILITY e PRIMITIVE FUNCTIONAL MOVEMENT)
• ELASTICI (PER ESERCIZI CONTRORESISTENZA)
• ROPE (FUNI)

I glutei sono i muscoli delle natiche e costituiscono una parte molto importante del corpo umano.
L’importanza dei glutei è data sia dal punto di vista fisico, che estetico ed erotico.
Fisicamente i glutei sono tre muscoli: il grande, il medio, il piccolo gluteo.
Essi partono dall’anca e si inseriscono nel femore. I muscoli glutei quindi servono per alcuni movimenti delle gambe durante le attività motorie e per mantenere l’equilibrio fisiologico del bacino.
Questa lezione sviluppa movimenti a corpo libero atti a modellare e tonificare la zona specifica.
(30 minuti)
La fit boxe, chiamata anche aerobica boxata unito all’esercizio intervallato a bassa ed alta intensità è un allenamento ideale per bruciare parecchie calorie e per ottenere ottimi risultati a livello fisico: massimo rassodamento di gambe, glutei e addominali e lavoro di tonificazione di braccia e addominali.
Per la protezione delle mani e dei polsi sono necessari dei guanti tecnici, senza dita e rinforzati da una piccola imbottitura oppure delle fasce elastiche personali.
Allenamento in “interval training” nel quale si alterna una fase aerobica ad alto impatto (che consiste in una sequenza di movimenti a corpo libero o con l’ausilio dello step) ad un lavoro di tonificazione per glutei, addominali e gambe.
I benefici: dimagrimento, dovuto alla sua alta intensità e tonificazione dei muscoli di gambe, natiche e addome, oltre a un aumento del tono e della forza muscolare.
C’è anche il miglioramento della capacità cardiorespiratoria e della resistenza muscolare e la precisione dei movimenti.
Unico nel suo genere, in quanto frutto di una riuscita combinazione di Pilates, Yoga, Tai chi e Danza.
Aumento della forza , della flessibilità, coordinazione e della resistenza.
Si utilizzano piccoli attrezzi!!
Lezione che unisce diverse discipline tra loro per potenziare i benefici dell’allenamento con un unico obbiettivo: migliorare la postura, prevenendo o correggendo posizioni e automatismi dannosi per il nostro benessere; migliorare la flessibilità e contemporaneamente la tonicità del nostro corpo, migliorare la capacità di controllo e coordinazione motoria per acquisire una reattività del nostro corpo sinergica e ottimale.
Chi soffre di problemi muscolari e posturali (ma anche chi desidera prevenirli) non potrà che trovare la soluzione ideale nel postural training.
Cos’è? Una forma di ginnastica dolce che si pone come obiettivo quello di curare (e prevenire), attraverso una serie di esercizi mirati, ogni disagio e fastidio procurato da squilibri a livello muscolare.
Il metodo Power Pilates rafforza gli addominali, conferisce pieno controllo del corpo, grande flessibilità, coordinazione della colonna vertebrale e degli arti, dona la potenza combinata tra corpo e mente.
La totale concentrazione sul corpo durante ogni esercizio enfatizza la qualità del movimento, la coordinazione ed il respiro.
E’ il controllo cosciente di tutti i movimenti muscolari del corpo, il corretto uso e l’applicazione dei più importanti principi della forza che si esercita sulle ossa dello scheletro con la consapevolezza dei meccanismi funzionali del corpo e la totale conoscenza dei principi di equilibrio e gravità applicati ad ogni movimento nello stato attivo, di riposo e durante il sonno.
“È la completa coordinazione di corpo, mente e spirito”.
Sviluppa il corpo uniformemente, corregge la postura, sviluppa la vitalità fisica, rinvigorisce la mente ed eleva lo spirito.
Il metodo si avvale di oltre cinquecento esercizi eseguiti in parte a corpo libero ed in parte con l’ausilio di attrezzi.
Lezione coreografata dove si lavora con uno speciale ”gradino”.
Nel contempo l’attività aerobica diventa sempre più elevata fino ad arrivare ad un picco massimo, per poi scendere nella parte finale, col risultato che si bruciano molte calorie divertendosi e senza avvertire la fatica.
Oltre a favorire il dimagrimento, questa attività porta ad altri benefici: si acquisisce la capacità di coordinazione, si tonificano i polpacci, le gambe e i glutei, fa molto bene al cuore e alla circolazione in generale, la respirazione diventa più fluida e i polmoni più resistenti all’allenamento.
E’ una forma di attività fisica finalizzata all’estensibilità muscolare che può essere praticata sia come una ginnastica o come una tecnica di riscaldamento/allenamento.
Adatta per tutte le età, praticabile ovunque e in qualunque condizione fisica, essa ha un effetto benefico sul sistema nervoso, sul sistema cardiovascolare e su quelli muscolare e articolare.
Praticato regolarmente dagli atleti, prima e dopo una prestazione sportiva, lo stretching consente di mantenere la flessibilità dei muscoli e delle articolazioni, prevenendo strappi e stiramenti.
La lezione viene eseguita con il calzettone (no scarpe). Adatta a tutti!!
Lo spinning è stato importato dagli Stati Uniti in Europa nel 1995 ed è un’attività aerobica/anaerobica.
La lezione si svolge in gruppo su bicicletta fissa senza ruote, con la guida di un istruttore che, pedalando anch’egli, detta i ritmi di pedalata.
Si porta idealmente il ciclista in un immaginario viaggio in cui la concentrazione e il coinvolgimento facilitano la mente nell’alleviare il senso di fatica, in modo da aumentare le personali capacità fisiche.
L’uso del cardiofrequenzimetro è consigliato, come per qualsiasi altra attività cardiovascolare.
Il pedalatore ha la possibilità di regolare autonomamente la resistenza e quindi la difficoltà del percorso, secondo le personali capacità e il proprio grado di allenamento.
Quando si approccia con lo spinning, infine, bisognerebbe già avere una buona resistenza fisica e chiedere un parere medico prima di cominciare, in quanto lo sforzo cardiaco può essere molto intenso e dunque questa tipologia di allenamento è da sconsigliare a coloro che soffrono di patologie al cuore.
Lo spinning è anche sconsigliato a tutte quelle persone che accusano problemi alle articolazioni, ai legamenti e alle cartilagini perché si tratta di esercizi nel complesso impegnativi.
La preparazione atletica invernale del ciclista deve articolarsi sul miglioramento di queste qualità atletiche.
Un buon allenamento in questa stagione può permettere al ciclista di riprendere l’attività all’aperto in primavera con una condizione fisica migliore di quella dell’anno precedente; pertanto è importante sfruttare al meglio anche i mesi freddi, lavorando in modo specifico per raggiungere questo risultato.
In questo percorso ogni protocollo deve avere obiettivi specifici e metodiche di lavoro specifiche.
(Lezione intensa da 1h e ½ )
Il grande vantaggio di questa lezione è proprio la sua completezza: con una lunga serie di esercizi concatenati il corpo si allena in armonia utilizzando svariati attrezzi come
STEP, PALLE MEDICHE, ELASTICI, MANUBRI e BILANCERI.
Come dice la parola stessa “viaggio tonificante aerobico” che coinvolge in maniera totale tutto il corpo.
In questa lezione musicale vengono utilizzati anche piccoli attrezzi per permettere un lavoro tonificante a 360.
Le lezioni producono un ottimo allenamento con un alto dispendio calorico, migliorando non solo la potenza ma anche il lavoro degli apparati cardio-circolatorio e respiratorio.
Lo hatha-yoga è costituito da un complesso di esercizi fisico-ginnici, o âsana, e da esercizi di controllo della respirazione (più propriamente del prâna, «soffio vitale»), o prânâyâma, perfezionati nel corso dei secoli da generazioni di yogin.
La pratica dello hatha-yoga tende al raggiungimento dell’equilibrio psico-fisico, di una maggiore consapevolezza dei nostri processi vitali, fisiologici e, più in generale, del nostro corpo in ogni sua parte.

Ecco alcuni dei più evidenti benefici:

• miglioramento generale nello stato di salute
• maggiore calma e capacità di concentrazione
• miglioramento della mobilità articolare
• regolarizzazione del peso corporeo
• maggiore vitalità anche in età avanzata

Ricordiamo però che uno dei principi fondamentali dello Yoga è di non ricercare i frutti delle proprie azioni (karma-yoga): la pratica andrà pertanto eseguita per sé stessa, senza preoccuparsi del risultato.

Corso “non convenzionale” di tipo funzionale a corpo libero, basato sull’imitazione del movimento degli animali (tigre, coccodrillo, orso, rana, etc…).

Migliora la Joint mobility, la flessibilità, la forza (lavoro total body su catene cinetiche), la coordinazione motoria, il consumo energetico.

È una disciplina focalizzata sui muscoli posturali (ma non solo), la lezione è costituita da una serie di esercizi che coinvolgono tutto il corpo creando un mix di tonificazione, allungamento ed equilibrio, si migliora la flessibilità, l’equilibrio, la postura e la tonificazione dei muscoli.
La lezione è suddivisa in due parti, lavoro di tonificazione a terra e in  seconda parte, pedalando su una spinning bike che ti permetterà di svolgere un allenamento efficace e completo. Divertiti a tempo di musica, questo è Fit Cycling!
Innovativi allenamenti molto utili per chi vuole rafforzare e tonificare i muscoli, migliorare la tonicità ed aumentare la resistenza fisica.

Gli attrezzi che vengono usati durante l’ora di allenamento sono: un bilanciere, pesi con maniglie e lo step; gli esercizi, invece, possono essere di diverso tipo, ma principalmente vengono eseguiti gli squat con bilanciere, flessioni, piegamenti, affondi e pesi per le braccia.

Ogni serie di esercizi, costituita da molte ripetizioni.

È quindi una disciplina sportiva adatta per chi vuole dimagrire e definirsi.

30 minuti di allenamento a circuito con metodo a corpo libero alternato ad esercizi di media/alta intensità anche con piccoli attrezzi, estremamente efficace per conseguire veloci risultati in termine di tonificazione e dimagrimento.
Workout che si basa sull’alternanza di lavoro a bassa ed alta intensità dove utilizza anche degli attrezzi come pesetti e bilancieri.

Questa lezione fa aumentare il metabolismo facendoti bruciare calorie anche dopo l’allenamento!

Ogni movimento è considerato unico e viene eseguito con calma ed in totale concentrazione. Le sequenze di esercizi sono sempre armoniose e continue ed il passaggio da una posizione all’altra viene fatto sempre in maniera fluida.

Si potrà iniziare indistintamente in piedi o allungati, l’importante è dare priorità ad alcune asana di Yoga atte a riscaldare il corpo, trovare la giusta concentrazione mentale ed iniziare a condizionare il corpo per un lavoro più pesante sotto il profilo fisico.

A questo punto si potranno iniziare alcuni esercizi di Pilates più specifici per la tonificazione di tutto il corpo e concludere la routine ancora con delle posizioni di Yoga per rilassare il corpo e la mente.

La caratteristica importante dell’allenamento funzionale è l’azione mirata  grazie a esercizi di forza e resistenza utilizzando lo STEP come gradino e piattaforma d’appoggio ed altri attrezzi come ad esempio il bilanciere sempre seguendo un ritmo costante scandito dalla musica. 

Gli esercizi prevedono:  squat, affondi e addominali, intervenendo in maniera specifica su determinate zone del corpo, agendo progressivamente ed evitando che il corpo si adatti troppo facilmente ai vari carichi di lavoro.